“ Alcune notti, un silenzio-lenzuolo ..” – Simon Armitage e Alex Vasyliev

Il film della storia del mondo è una carrellata
lungo strade ferrate.
La più recente, zingari sonnambuli tra rotaie di ferro
in mezzo a ettari di mine antiuomo.

Nel frattempo, il futuro aspetta al segnale 109. E lassù
i fili si incroceranno di nuovo,
e si incroceranno le linee in qualsiasi punto,
come un treno
biseca un altro treno,
e sarà fatto sì che le vite si misurino in sterline e pence,
valore umano come denaro contante,
e la Carrozza H serberà i suoi segreti nel carico spettrale
di cenere tiepida e senza peso,
e i telefonini chiameranno più volte oltre il grande displuvio
in cerca di vite già perse,
e le auto nei parcheggi lungo la ferrovia passeranno
l’inverno / lì, sotto manti di gelo.

E finalmente la settimana scorsa in un paese
dello West Yorkshire / è successo un bel niente.
Sul luogo hanno installato una sala operativa
e collocato telecamere-spia.

da In cerca di vite già perse –
Simon Armitage

/strong>

~~~~~~

* le foto sono di Alex Vasyliev